venerdì 21 novembre 2014

Fashion meets Art

Una delle mie attività preferite, appena mi trovo tra le mani una nuova rivista, è quella di sfogliare velocemente le pagine guardando solo le pubblicità (“In questi giornali di moda c’è solo pubblicità!”..ebbene sì, è anche per questo che ci piacciono!).
La mia attenzione è stata subito attratta dall’adv di Blumarine, in cui una modella eterea, dai lunghi capelli rossi, siede sul bordo di un letto con lo sguardo perso nel vuoto e accanto a lei spunta un ramo di fiori bianchi.

Blumarine campaign

Ecco che mi ricordo di essere laureata in Storia dell’arte  e mi tornano alla mente alcuni dei quadri che maggiormente mi sono rimasti impressi per la loro bellezza nonchè forza iconografica.
Uno di questi è l’Annunciazione di Simone Martini, un dipinto del ‘300 che ho sempre amato per via degli splendidi colori: oro, blu,rosso e il bianco candido dei fiori.

Simone Martini -  L'Annunciazione (1333)

L’altra ispirazione di questa campagna di Blumarine viene sicuramente dai quadri dei Pre-Raffaeliti, un movimento pittorico inglese di fine ‘800 in cui le figure femminili, dalla pelle chiarissima, capelli ramati e labbra rosse, erano sempre rappresentate  in modo sensuale ed elegante.

John William Waterhouse -  The Annunciation (1914)



Dante Gabriele Rossetti Ecce Ancilla Domini (1850)

Photos: http://www.zoemagazine.net/ and wikipedia.org

Dante Gabriele Rossetti Lady Lilith (1868)

Un bell’esempio di campagna pubblicitaria con riferimenti a grandi artisti del passato.

When fashion meets art!

4 commenti:

  1. Che bel post, grazie per regalarci le tu conoscenze in fatto di arte! <3
    Eleonora
    www.it-girl.it
    It-Girl Facebook page

    RispondiElimina
  2. Bella interpretazione della campagna pubblicitaria... io non ci avrei mai pensato :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
  3. Stupendo questo post, si vede che te ne intendi d'arte!

    My last post: Tidestore Cyber Monday

    SHOPPING GIRLS

    RispondiElimina